venerdì 15 novembre 2019

CRISOCROMIA, I COLORI DELL'ORO


BETTOLLE (SIENA)
La Valle del Gigante Bianco - VIII Edizione

Mostra: "CRISOCROMIA, I COLORI DELL'ORO"
"Opere in cui pittura e scultura si intrecciano e risplendono in una luce dorata...." 
Libro: "FEDI CHIANINE, un dono come tradizione" 
Mostra: collezione di fedi chianine “UNA FEDE SENZA TEMPO”
ideata dall'Artista Olimpia BRUNI e realizzata dal Maestro orafo Fabrizio VIOLI. 



Quest'anno alla manifestazione avremo la storica dell'arte OLIMPIA BRUNI presente sia con mostre che con la presentazione di un libro. 
Sabato 25 Maggio, alle ORE 10.00 , presso il cantinone della Fattoria Granducale di Bettolle (Via del Progresso) sara' INAUGURATA la mostra : "CRISOCROMIA, I COLORI DELL'ORO" "Opere in cui pittura e scultura si intrecciano e risplendono in una luce dorata...." sino al giorno di chiusura della manifestazione Domenica 2 Giugno. 
L’arte di Olimpia Bruni è un’arte nuova, dove pittura e scultura si fondono. 
Bassorilievi e altorilievi su tela e su tavola, che sprigionano forza e materia. E poi l’oro, in tutte le sue sfumature che riveste queste opere, conferendo loro fascino e mistero.
E’ un’espressione artistica del figurativo moderna e diversa dal consueto, nella quale l’osservatore può trovare spazio per la fantasia, vedendo in ogni pezzo ciò che vuole. 
Quaranta opere di misure variabili, che vanno da pochi centimetri a più di un metro, dal sapore fresco, frizzante. L’oro vibra di mille riflessi e prende colore in base alla sua collocazione. 
Un’arte quasi monocroma che si sposa bene ad ogni ambiente, valorizzandone l’atmosfera.

Sabato a 02 Giugno, alle ore 17,00 sarà presente al "Il caffè della Valdichiana" per la presentazione del LIBRO ”Fedi chianine, un dono come tradizione”, 
a cui seguirà in anteprima la nuova collezione “Una Fede senza tempo” , linea di gioielli chianini nata dalla fantasia dell'Artista Olimpia Bruni e dalla sapiente maestria di Fabrizio Violi che ha realizzato dieci pezzi di straordinaria bellezza in modo completamente artigianale, esattamente come venivano creati gli anelli chianini dalla fine del Settecento fino ai primi anni del '900. 
Collegata con la presentazione del libro scritto da Olimpia Bruni “Fedi chianine un dono come tradizione” questa nuova linea ha lo scopo di ricordare o far riscoprire alle nuove generazioni, la eccezionale bellezza degli antichi gioielli della tradizione chianina che, nella loro semplicità e povertà dei materiali grazie all'abilità degli artigiani del tempo, risultavano di una raffinatezza e di una grazia unica. 
Tale progetto è stato sostenuto e finanziato dall'Associazione Culturale Croma di Arezzo.

Il primo appuntamento de “La valle del Gigante Bianco” sarà il concorso canoro Bettolle In..Canto ch...

GET IN TOUCH

Amici della Chianina
Via G. Di Vittorio
333 7287320
E-mail: info@amicidellachianina.it

GALLERY

Scroll to top