domenica 22 luglio 2018


La chianina arriva ad Arezzo: torna “La chianina d’oro”

Venerdì 6 aprile, l’Arezzo Equestrian Centre ospita la cena dedicata alla razza bovina della Valdichiana

Organizzata dagli Amici della Chianina, l’apice sarà la consegna del premio de “La chianina d’oro”

                                                                                                                              

AREZZO – La chianina incontra la città d’Arezzo. L’Arezzo Equestrian Centre ospita la seconda edizione de “La chianina d’oro”, la cena di gala tutta dedicata alla razza bovina simbolo della Valdichiana che troverà il proprio apice nella premiazione di imprenditori, giornalisti, sportivi e personalità che con la loro attività hanno contribuito a valorizzare le eccellenze del territorio provinciale in Italia e all’estero. Patrocinata dal Comune di Arezzo e inserita tra gli eventi collaterali del Toscana Tour, l’iniziativa si terrà dalle 19.30 di venerdì 6 aprile e rientra tra le attività promosse dagli Amici della Chianina. Questa associazione ha creato una rete tra tutti i Comuni della Valdichiana aretina e senese con l’obiettivo di valorizzare la razza chianina nella sua zona d’origine e di farne uno strumento di sviluppo socio-economico della vallata, stimolando l’organizzazione di fiere, mostre, convegni e manifestazioni dedicate proprio al “gigante bianco”. In ogni evento, la chianina è stata collegata ad una specificità dei singoli territori comunali e, per quanto riguarda Arezzo, il nesso attivato nel 2017 è stato con il settore orafo che rappresenta uno dei motivi per cui la città è conosciuta nel mondo.

Ecco così nascere l’evento de “La chianina d’oro” che proporrà una cena di degustazione con ricette toscane e con piatti a base di carne di chianina Igp del vitellone bianco dell’appenino centrale preparati dall’Unione Regionale dei Cuochi Toscani, dall’Associazione Cuochi Aretini e Senesi, e dall’Associazione Macellai Aretini. Il tutto in abbinamento con i vini proposti dall’Associazione Italiana Sommelier di Arezzo. La specificità della serata sarà la consegna della seconda edizione dell’omonimo premio che andrà ad arricchire un albo d’oro che al momento vanta la presenza della presidente nazionale di Federorafi di Confindustria Ivana Ciabatti, di Giuliana Galeotti Ottieri della Ciaja della Tenuta La Fratta, del giornalista Leonardo Romanelli e dell’olandese campione olimpico e mondiale di equitazione Jeroen Dubbeldam. «La Valdichiana è la zona d’origine della chianina - spiega Giovanni Corti, presidente degli Amici della Chianina, - e Arezzo è uno dei capoluoghi di questa valle, dunque ci sembrava doveroso promuovere e consolidare la nostra presenza anche in città con un evento come “La chianina d’oro” che crea un legame tra la razza bovina e il mondo dell’oreficeria. Nella prima edizione abbiamo messo a tavola decine di persone e abbiamo riunito tante personalità dell’enogastronomia, dell’imprenditoria e dello sport, dunque ringraziamo l’Arezzo Equestrian Centre e il Comune di Arezzo per la rinnovata collaborazione che ci ha permesso di bissare questo evento e di inserirlo stabilmente nel nostro calendario di iniziative».


Per menu e modalità di prenotazione scaricare gli allegati

Scarica l'allegato
prenotazione.pdf

Scarica l'allegato
menu.pdf

Scarica l'allegato
prenotazione.pdf

I PERCORSI CICLOTURISTICI DEL GIGANTE BIANCOA MONTE SAN SAVINO E IN VALDICHIANA SALA CONFERENZE DI...

GET IN TOUCH

Amici della Chianina
Via G. Di Vittorio
333 7287320
E-mail: info@amicidellachianina.it

GALLERY

Scroll to top